Stefano Petris ricerca volti antichi, sospesi tra civiltà antiche e scienza.

Guarda il portfolio
  • Stefano Petris - Illustratore
    ILLUSTRAZIONE
  • PITTURA
  • SCULTURA
  • FOTOGRAFIA

Illustrazioni, Sculture in ferro, Pittura e Fotografia nello studio di Pietrasanta (Lucca).

  • Nasco a Pietrasanta nel lontano 1978 e fin da ragazzino il disegno è stato il primo modo che ho avuto di liberare la mia fantasia. Dono che non va mai imbrigliato o messo da parte ma nutrito costantemente perché è l'unica nave che ci rende capaci di non affondare in un mare di realtà che a volte è capace di soffocare. Con la passione in giovane età per il fumetto mi iscrissi a metà anni '90 alla Scuola Internazionale di Comics a Firenze, dove oltre alle basi del fumetto ho imparato ad osservare gli altri e ad imparare da chi era più maturo di me tecnicamente. Credo fermamente che la scuola in ambito artistico sia relativa ed abbia molti limiti, ma fondamentale sia osservare e conseguentemente lavorare tanto e dare modo al proprio potenziale di evolvere e migliorarsi. Non nasciamo già con un'identità artistica ben definita ed io ho avuto un percorso abbastanza mutevole, che dopo più di vent'anni ancora non si è fermato. Dal disegno stilizzato in bianco e nero all'uso costante del colore, dall'inchiostrazione a china con pennello all'uso della tecnica mista. Ho usato di tutto come: acrlici / tempere / acquerello / olio / matite / pennarelli, e strumenti come l'aerografo o la spatola con cui dipingo. Negli ultimi anni ho iniziato ad usare la tavola grafica per illustrare direttamente in digitale ed è un supporto che ha fatto fare un ulteriore passo al mio percorso artistico. Nel tempo pur mantenendo costante la produzione di illustrazioni che rimangono la mia più grande passione, mi sono cimentato anche nella scultura in terra cotta e metallo, tutto figlio come nel caso della pittura di un contatto diretto con la materia, di sporcarmi letteralmente le mani, di toccare il materiale e plasmarlo dando forma in tre dimensioni al mio linguaggio. Amo molto la lettura che indubbiamente influenza la mia arte quanto la passione per la storia, le antiche civiltà e la scienza. Ruoto tra l'antico e il futuristico e questo mi porta ad essere estraneo a questa epoca e indirizzare la mia fantasia avanti e indietro nel tempo. È la mia natura inseguire da sempre ciò che non posso avere, il mio sguardo è sempre rivolto al lato oscuro della Luna che ha visto il passato e vedrà il futuro, il tempo scorre ma io sono immobile su un foglio che oggi è colmo di colore e domani sarà di nuovo bianco.

Stefano Petris - autoritratto- scultore Stefano Petris - autoritratto - illustratore